Wednesday - Oct 18, 2017
Home » Notizie Economiche » Il Mercato / Approfondimenti » Attività negoziate nelle Opzioni Binarie

Attività negoziate nelle Opzioni Binarie


analisi-opzioni-binarie

Abbiamo già parlato dei vantaggi offerti dalle opzioni binarie, in questo articolo andremo a vedere tutte le ‘attività’ che potremmo trovare disponibili sulle piattaforme di trading.

Va detto che variano da un intermediario ad un altro, fondamentalmente ci sono 4 tipi di attività che sono:

  •     azioni
  •     indici
  •     materie prime
  •     valute

Questo è un grande vantaggio in quanto ci sono persone che posseggono maggiori conoscenze sullo scambio di valute, mentre altre conoscono di più il mercato azionario e così per gli altri tipi. Con una tale varietà di attività, è certo che le opzioni binarie siano adatte per chiunque voglia prendere sul serio questo tipo di investimento formandosi adeguatamente.

Azioni
Nelle opzioni binarie possiamo trovare titoli di diverse aziende come ad esempio Google, Microsoft, Yahoo e Intel. Occorre prevedere il comportamento che avranno tali azioni in un determinato momento e, indovinando il solo senso della variazione, si otterrà un guadagno fino al 90%. Per questo motivo è possibile ottenere un più alto livello di profitto con un minore investimento, questa tecnica viene chiamata effetto leva.

Indici
Anche per gli indici delle attività sottostanti che troviamo nelle opzioni binarie,  possiamo prevedere l’andamento ed ottenere un ritorno. Come per le azioni, anche gli indici disponibili variano da un broker a un altro. Ricordiamo che gli indici sono parametri di riferimento utilizzati nei mercati che replicano il comportamento di un insieme di azioni. Pertanto, quando operiamo con gli indici, dobbiamo  tener presente la tendenza del mercato nel suo complesso, piuttosto che il comportamento individuale di una o più  azioni che lo compongono, perché l’indice non è altro che una somma di azioni o titoli. Ci sono molti indici ma la maggior parte dei brokers di opzioni binarie usa il Nasdaq, Nikkei e Dow Jones.

Materie prime
Le materie prime sono tutti quei prodotti industriali che vengono scambiati sui mercati internazionali. Le materie prime sono piuttosto volatili a causa degli speculatori, perchè offrono un grande potenziale di profitto. Le principali materie prime che si trovano sulle opzioni binarie sono oro, argento e petrolio. Questo tipo di attività sottostanti è molto interessante per i traders per la la grande quantità di informazioni disponibile su di loro.

Valute
Anche le valute straniere possono fare parte del portafoglio di investimento sulle opzioni binarie. Le coppie di valute sono costantemente in movimento, secondo dopo secondo, per questo costituiscono una buona occasione per ricavare rendimenti interessanti. Coloro che vogliono investire in euro possono farlo nella coppia euro/dollaro, euro/yen o euro/sterlina per esempio, ma le possibilità naturalmente non sono limitate all’euro.
Prima di scegliere le valute per investire in opzioni binarie, è indispensabile informarsi sulle principali coppie che sono negoziate nei mercati finanziari per trovare quella più conveniente.