Wednesday - Oct 18, 2017
Home » Notizie Economiche » News » Bond senior per un miliardo collocato da Unicredit

Bond senior per un miliardo collocato da Unicredit


unicredit-bond

Una nuova obbligazione senior per un miliardo di euro e scadenza 5 anni è stata collocata da Unicredit. L’operazione prevede un target di raccolta iniziale benchmark (500 milioni di euro) e un totale di ordini pari a 1,2 miliardi di euro.

Dopo un primo posizionamento in area 90-95, è stato stabilito un rendimento a 90 punti base sopra il tasso midswap.

Sono stati circa 200 gli investitori istituzionali che hanno preso parte  all’operazione realizzando un totale di ordini che ha superato i 2 miliardi di euro.

Ricordiamo che il rating di Unicredit presso Moody’s è Baa2 mentre è BBB per Standard & Poor’s.

Unicredit ha lanciato il suo ultimo bond senior il 3 aprile, si trattava di una emissione benchmark senior a tasso variabile per un importo pari a 1,25 miliardi e scadenza prevista dopo 3 anni.

La cedola pagata dal titolo è pari al tasso Euribor trimestrale maggiorato di uno spread di 95 bps con un prezzo di emissione pari al 99,911%. Rispetto alle indicazioni iniziali che davano la guidance di rendimento a circa 105 bps, è stata ritoccata a 100 bps

Forse anche a causa di indiscrezioni relative ad una certa lentezza dell’asta su Unicredit Credit Managment Bank, la controllata che opera nella gestione dei crediti deteriorati e delle sofferenze, l’azione Unicredit mostra debolezza a Piazza Affari (-0,07% a 6,765 euro). Si vocifera infatti che sarebbe stata spostata a metà luglio la scadenza per la presentazione delle offerte.

Secondo fonti attendibili sarebbe intorno ai 12 punti il valore base di capitale investito a livello di gruppo e, grazie a questa manovra e all’Ipo di Fineco, Unicredit dovrebbe raggiungere un Core Tier 1 ratio prossimo al 10% a fine anno. Tutto ciò a conferma della raccomandazione outperform espressa sul titolo.