Wednesday - Dec 13, 2017
Home » Candele Giapponesi – CandleStick » Le Star

Le Star

Una importante famiglia di patterns di inversione è quella delle Star. Come si identifica la formazione di una star? Si trova una star quando dopo una lunga candela che conferma il trend in corso viene a formarsi una seconda candela (la star) con un piccolo real-body, piccole shadows e con un gap rispetto alla precedente candela. Il colore del real-body della star è poco rilevante. Generalmente si parla di Morning Star per quelle formazioni che si presentano alla fine di un ribasso, mentre si parla di Evening Star nel caso opposto. La star formation va confermata da una terza candela, di colore opposto alla prima e che va a sovrapporsi ampiamente al real-body di questa; in più, la terza candela dovrebbe formare un gap con la seconda. Un esempio grafico farà capire meglio la formazione di una star:

Morning Star

Evening Star

Non è fondamentale avere il gap fra la seconda e la terza candela, piuttosto è essenziale che il piccolo real-body della star non si sovrapponga a quello della candle-line che la precede, ma che siano separati da un gap. Se la star (seconda candela) è una Doji si parlerà di Doji-Star e darà al pattern ancora più importanza. Alcuni fattori che incrementano l’affidabilità di questi pattern sono:

  • il gap tra la seconda candela e la terza;
  • la terza candela compresa abbondantemente nel range della prima candela;
  • la lunghezza della prima e della terza candela;
  • volumi crescenti dalla prima candela alla terza candela.