Tuesday - Aug 22, 2017
Home » Candele Giapponesi – CandleStick » Minor Reversal Pattern

Minor Reversal Pattern

I minor reversal pattern hanno minore forza previsiva rispetto alle figure di inversione che abbiamo visto finora, comunque risultano ugualmente utili per poter individuare eventuali punti di inversione.

I Minor Reversals che analizzeremo in questa lezione sono:

  • Harami pattern
  • Tweezers
  • Upside-Gap two Crows bearish

Harami pattern

L’harami pattern possiamo dire che è il contrario dell’engulfing. Questo pattern è composto da una long candle che contiene la candela successiva, solitamente con un piccolo real body (spinning top).

Come si individua un harami? Dopo una lunga candela che prosegue il trend si deve trovare una candela dal piccolo real body (di colore opposto alla precedente) che è completamente contenuta all’interno della prima.

L’harami mostra un rallentamento del trend in corso che potrebbe sfociare in una vera e propria inversione di tendenza; la conferma dell’avvenuto cambiamento di trend deve venire dalla candela successiva.

Alcuni fattori che aumentano l’attendibilità del pattern sono:

  • posizione del real body della seconda candela che si trova circa a metà del range della candela precedente;
  • la seconda candela è una doji line (in questo caso si parla di harami cross)

Tweezers (top e bottom)

 

Si verifica un tweezer top quando, in un trend al rialzo, due o più candlesticks sono caratterizzate da prezzi massimi allo stesso livello.

Questo pattern aumenta di credibilità quando è inserito in una combinazione di candlele contenente altri segnali ribassisti.

Va detto che questo pattern trova maggior affidabilità in grafici settimanali (o addirittura mensili) piuttosto che in grafici giornalieri: questo a causa della maggior volatilità in serie storiche brevi (giornaliere appunto).

Il tweezers bottom è, come facile intuire, il contrario del tweezers top.

Upside-Gap two Crows bearish


Come si identifica questo pattern?

  • Il primo giorno si torva una long white candle che continua il trend in corso;
  • Il secondo giorno si trova un candela nera che forma un gap up con la precedente;
  • Anche il terzo giorno si forma una candela nera, che contiene interamente la precedente, ma che avrà la chiusura superiore a quella del primo giorno.

Le due candele nere del pattern sono i due corvi (two crows), che “scrutano minacciosamente in basso dal ramo di un albero”.

Questo pattern mostra la progressiva incertezza del mercato, infatti dopo una fase toro si viene a formare una prima candela nera (dal piccolo range, quindi denota indecisione fra i compratori). Poi la seconda candela nera, pur aprendo con un nuovo massimo, chiude sotto il livello della chiusura della prima candela nera: questo comincia a creare perplessità fra i compratori. Se il giorno successivo avviene la conferma dell’inversione il toro viene sconfitto dal mercato orso.