Monday - Jul 24, 2017
Home » Notizie Economiche » Il Mercato / Approfondimenti » Come investire la vostra eredità

Come investire la vostra eredità


soldi

Se avete ereditato un po’ di denaro, immobili, azioni o qualsiasi altra cosa, è necessario decidere come gestire la maggior parte di queste risorse. Ci sono molte buone opzioni di investimento nel mercato di oggi, ma non tutte si adattano ad ogni persona.

A seconda del vostro rischio di tolleranza e bisogni, non dovreste mettere tutti i vostri soldi in un unico posto. Al contrario, dovreste strutturare il portafoglio diversificando gli investimenti in un mix di fondi azionari e fondi obbligazionari. Si potrebbe considerare un moderato asset allocation (processo per decidere in quale modo modo dividere le risorse fra diversi i possibili investimenti) in un fondo comune di investimento che ha la caratteristica di investire la maggior parte del proprio patrimonio in obbligazioni e mercati monetari piuttosto che in azioni.
La scelta si orienta in due principali categorie: investimenti in attività finanziarie (azioni, obbligazioni, liquidità) e investimenti in attività reali (immobili, merci, metalli preziosi, ecc.).

Le obbligazioni sono spesso considerate come l’alternativa “sicura” e sostanzialmente sono effettivamente più sicure delle azioni. Tuttavia, in un contesto di tassi di interesse in aumento, il prezzo dei fondi obbligazionari può fluttuare in modo irregolare come i fondi azionari. Al momento dell’acquisto di un fondo obbligazionario è necessario considerare con attenzione la vostra tolleranza circa la volatilità considerando che più un fondo è volatile maggiormente sarà rischioso e questo significa che è alta la probabilità che il rendimento effettivo del fondo non abbia il valore atteso quando si decide di vendere le quote.

Se davvero volete evitare di vedere variazione dei prezzi su ogni fattura mensile dovreste usare un fondo più sicuro come quello obbligazionario come ad esempio i Buoni e Certificati del Tesoro. Questo significa che le obbligazioni matureranno prima, già dal terzo mese.

Le obbligazioni a scadenza più brevi presentano un rischio di prezzo inferiore, ma nel contesto attuale dei tassi è difficile trovarne uno che paghi il 5% e non comporti un alto grado di rischio. Negli ultimi 12 mesi, i fondi obbligazionari a breve termine hanno avuto un rendimento totale medio del 2,22%.

Quando i tassi crescono, le obbligazioni a lungo termine vengono colpite più duramente. Se ogni anno prevedete di aver bisogno di ritirare circa il 5% dal vostro portafoglio, potreste prendere in considerazione di aggiungere alcuni fondi azionari nel vostro portafoglio.
Questo è molto importante perchè i fondi azionari offrono una maggiore crescita rispetto ai fondi obbligazionari. Questa è una buona scelta se state per andare in pensione e potreste aver bisogno di avere un reddito supplementare per altri 40 o più anni.

Sui periodi più lunghi, l’inflazione è uno dei nostri più grandi nemici, perché ruba il nostro potere d’acquisto nel tempo. Se decidete di investire esclusivamente su fondi obbligazionari, allora difficilmente sarete in grado di tenere il passo con l’inflazione.

Un consulente di investimento prudente deve sollecitare la lettura attenta del prospetto informativo per tutti i fondi sui quali avete deciso di investire e ricordare che non ci sono garanzie quando si investe nel mercato. Inoltre, in base alla vostra età e all’aspettativa di vita, un portafoglio con un tasso di ritiro annuo del 5% potrebbe ridursi all’osso, senza un attento monitoraggio.